CASTELNUOVO-TEDESCO DEDICATIONS - Angelo Arciglione’s new album out now

29 SEPT. 2019


Angelo Arciglione’s latest album dedicated to the music of Mario Castelnuovo-Tedesco is out today on Digressione Music label (distributed worldwide by Naxos). The journey in the unexplored music of Castelnuovo-Tedesco started with "Exotica", continues with "Dedications", another premiere world recording of rare piano pages.
Order a CD or LP here
*****
Il secondo album di Angelo Arciglione dedicato all’opera di Mario Castelnuovo-Tedesco è uscito oggi per Digressione Music (distribuzione mondiale Naxos). Il viaggio nella musica inesplorata di Castelnuovo-Tedesco iniziato con “Exotica”, continua con “Dedications”, un’altra prima registrazione mondiale di pagine pianistiche rare.
Ordina il CD o LP qui



"The piano works of Mario Castelnuovo-Tedesco chosen for this recording (the premiere, except for the Ricercare dedicated to Dallapiccola) are pages of great interpretative commitment, dedicated to personalities from the musical world that the composer had loved as colleagues and friends. It ranges from the virtuosity of the Suite in the Italian Style Op. 138, written for the great Polish pianist Jakob Gimpel, to the counterpoint of the Six Pieces in form of Canons Op. 156, dedicated to the Viennese musicologist Gerhard Albersheim and the Spanish pianist Amparo Iturbi, to conclude with the monumental Ricercare (on the name of Luigi Dallapiccola), from Greeting Cards op. 170, n. 17. To these musicians, of which the composer had the highest consideration, and to their great human and artistic value he offered precious and sincere homages, collected here with passion and instrumental wisdom by Angelo Arciglione, a pianist more and more interested in putting light the work of a long forgotten Italian composer, today the subject of a very lively rediscovery all over the planet ”. (Eleonora Negri)
*****
“I lavori pianistici di Mario Castelnuovo-Tedesco scelti per questa incisione (la prima assoluta, eccetto che per il Ricercare dedicato a Dallapiccola) sono pagine di grande impegno interpretativo, dedicate a personalità del mondo musicale che l’autore aveva care come colleghi e amici. Si spazia dal virtuosismo della Suite nello Stile Italiano Op. 138, scritta per il grande pianista polacco Jakob Gimpel, al cimento contrappuntistico dei Six Pieces in form of Canons Op. 156, dedicati al musicologo viennese Gerhard Albersheim e alla pianista spagnola Amparo Iturbi, per concludere con il monumentale Ricercare (sul nome di Luigi Dallapiccola), da Greeting Cards op. 170, n. 17. A questi musicisti, dei quali l’autore aveva la più alta considerazione, e al loro grande valore umano e artistico egli offrì omaggi preziosi e sinceri, qui riuniti con passione e sapienza strumentale da Angelo Arciglione, pianista sempre più interessato a mettere in luce l’opera di un compositore italiano a lungo dimenticato, oggi oggetto di una vivacissima riscoperta in tutto il pianeta”. (Eleonora Negri)